Come derivare sali comuni

Studio di Funzione

Kalanchoe unguento per giunti

In chimicaun sale è un composto chimico elettricamente neutro [1] costituito dall'insieme di più ioni anioni e cationi[2] in genere disposti all'interno di un reticolo cristallinouniti da un legame ionico di ionicità più o meno elevata. I sali hanno diverso grado di solubilità nei diversi solventi. In una soluzione salina si come derivare sali comuni un fenomeno detto innalzamento ebullioscopico innalzamento del punto di ebollizione e di abbassamento crioscopico abbassamento del punto di congelamento rispetto al solvente puro.

Essendo costituiti da ioni, i sali sono " composti ionici "; possono essere organici o inorganicisemplici o complessi, binari, ternari, eccetera costituiti da diverso numero di elementi chimici. Presentano caratteristiche esteriori variabili e diverse colore, odore, sapore, trasparenza a seconda della loro composizione. Possono essere, a seconda delle caratteristiche del legame ionico, e della polarità degli ioni idrolizzati risultanti, molto solubili o completamente insolubili come derivare sali comuni acqua, dove i due gruppi uniti da legame ionico si dissociano.

I sali hanno un punto di fusione variabile, spesso bassa durezzae bassa comprimibilità. Se fusi o dissolti in acqua son detti elettroliti e conducono elettricità proporzionalmente all' elettronegatività degli atomi costituenti, comportandosi da conduttori come derivare sali comuni seconda specie. I due elementi di un sale binario come ad esempio il cloruro di sodio possono essere ottenuti per elettrolisi del sale fuso. Oltre ai più noti sali semplici, binari e ternari inorganici, ne esistono numerosi caratterizzate da molecole più complesse.

I sali possono essere acidi o basici a seconda del livello di sostituzione della componente anionica e cationica del composto carbonato acido di sodio, o bicarbonato, un esempio del primo caso, cloruro di cobalto, cloruro basico di bario o idrossicloruro di bario nel secondosemplici come il come derivare sali comuni di sodio o doppi, tripli, eccetera come l' allume di potassio o di cromodi acidi semplici o complessi ad es degli eteropoliacidicome il ferrocianuro di potassiodall'acido ferrocianidrico, il fosfomolibdato di sodio dall' acido fosfomolibdicood essere composti che, formalmente sali, assumono caratteristiche affini ad una legacome i semiconduttori arseniuro di gallio e fosfuro di indio.

Le regole di nomenclatura usate in chimica assegnano ai sali nomi a partire dagli ioni che li costituiscono. Frequentemente nomi dei componenti cationici, spesso ioni metallici o ammonici, sono dati per primi, seguiti dai nomi del componente anionico. Gli anioni sono spesso chiamati in accordo al loro acido coniugato, sostituendo il suffisso -idrico con il suffisso -uroil suffisso -oso con il suffisso -ito e il suffisso -ico con come derivare sali comuni suffisso -ato ; alcuni esempi:.

Quindi un sale è acido se contiene degli idrogeni residui dell'acido da cui deriva. I sali inorganici neutri possono avere due sapori: amaro o salato.

Se l'uno o l'altro dipende dalla somma dei diametri delle specie ioniche. Nell' antica Romai legionari venivano pagati con il sale. Da questa usanza deriva la parola italiana " salario ", con come derivare sali comuni al pagamento in sale delle ore di lavoro effettuate nella giornata. Altri progetti. Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Disambiguazione — Se stai cercando il comune sale da cucina, vedi Cloruro di sodio.

Disambiguazione — Se stai cercando altri significati, vedi Sale disambigua. Coultate, La come derivare sali comuni degli alimentiZanichelli, pag Altri progetti Wikizionario Wikimedia Commons. Portale Chimica : il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia. Categorie : Sali Concetti fondamentali di chimica Classi di composti chimici. Menu di navigazione Strumenti personali Accesso non effettuato discussioni contributi registrati entra.

Namespace Voce Discussione. Visite Leggi Modifica Modifica wikitesto Cronologia. In altri progetti Come derivare sali comuni Commons. Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo ; possono applicarsi condizioni ulteriori.

Vedi le condizioni d'uso per i dettagli.